Cantina 1

LA CANTINA

La nuova Cantina è stata costruita tra il 2002 e il 2004, è una struttura moderna e funzionale, dove è possibile unire tradizione e innovazione. Infatti, la struttura è dotata di moderni macchinari per la lavorazione delle uve e la pressatura delle vinacce. In questa cantina sono state scelte vasche in acciaio inox a temperatura controllata e con sistema di riempimento sotto azoto utilizzate per la fase della vinificazione e dello stoccaggio.

Cantina 2

La fermentazione alcolica e malolattica viene indotta spontaneamente con l’impiego dei lieviti autoctoni con il solo ausilio della temperatura e di pied de cuvé tra una vasca e l’altra. L’impiego di lieviti autoctoni conferisce al vino carattere ed unicità.

Cantina 3

Coerentemente con la filosofia di sostenibilità dell’azienda la cantina è dotata di un impianto fotovoltaico per il fabbisogno produttivo della stessa.

Cantina 4

Solo alcune, selezionate partite di vino rosso, destinate a vini da invecchiamento, vengono affinate in botti di rovere francese da 30 hl.

Cantina 5

Nella Cantina si trova una zona dedicata alla produzione del Vin Santo, al piano primo nel sotto tetto, dove i piccoli caratelli di legno beneficiano dell’escursione termica tra inverno e estate e riposano per 5 anni prima di essere degustati.